I Ricostruttori – La Parma del boom

Ingresso gratuito

Dal 14 dicembre 2019 al 29 febbraio 2020

Voltoni del Guazzatoio al Complesso Monumentale della Pilotta

Sabato 14 dicembre 2019, negli spazi dei Voltoni del Guazzatoio al Complesso Monumentale della Pilotta di Parma, è stata inaugurata la mostra “I Ricostruttori”: primo grande evento delle manifestazioni per “Parma Capitale Italiana delle Cultura 2020”. 

La mostra, promossa dalla Unione Parmense degli Industriali in collaborazione con il Complesso Monumentale della Pilotta e curata dal giornalista e storico Pino Agnetti, intende rendere omaggio ai grandi capitani d’industria di Parma protagonisti, 70 anni fa, del miracolo economico. Cioè di quella vera e propria rivoluzione industriale che ha cambiato alla radice il volto dell’Italia, trovando in alcuni imprenditori di Parma – da Pietro Barilla a Giacomo Chiesi, da Pietro Pizzarotti a Giuseppe Borri, da Camillo Catelli a Mansueto Rodolfi e a diversi altri – una serie di interpreti di primissimo piano, la cui eredità continua a vivere in coloro che dopo averne hanno raccolto il testimone hanno saputo portare Parma a un livello di assoluta eccellenza industriale sia in Italia che nel mondo. Da qui l’attualità della mostra, concepita per comunicare e trasmettere lo spirito e l’essenza stessa del “fare impresa”, ieri come oggi. E per lanciare da Parma un messaggio positivo rivolto a tutto il Paese in una fase di particolare delicatezza sociale ed economica.

i ricostruttori la parma del boom

La mostra resterà aperta fino al 29 febbraio 2020, offrendo così al pubblico di “Parma 2020” uno spunto in più per visitare e conoscere gli straordinari tesori custoditi nel Complesso Monumentale della Pilotta, vera e propria “porta” e cuore storico, artistico e culturale della città. 

Orari di apertura

Martedì, Giovedì e Venerdì: 14.00-19.00

Mercoledì: 10.00-13.00

Sabato: 10.00-13.00; 14.00-19.00

Domenica: 13.00-19.00

Lunedì chiuso